STUDIO CAMPOMORI
architettura & interior design

callegherie

La rigida distribuzione anni ’50 di questo appartamento sito ad Imola in una palazzina appena al di fuori del centro storico è stata scardinata da un progetto che ha puntato tutto sulla fluidità, sulla permeabilità degli spazi e sulla trasparenza.

La zona giorno, costituita da cucina e soggiorno, ruota attorno ad un ingresso caratterizzato da due parallelepipedi colorati che, facendo da quinta tra i due ambienti, diventano volumi contenitivi funzionali ai due spazi.

Un’intera parete-libreria, conclusa da una grandissima pannellatura scorrevole, divide la zona giorno dalla zona notte.

Per l’unico piccolo bagno dell’abitazione si è giocato con i livelli e con i materiali, creando un piano sopraelevato che contiene la vasca da bagno interamente rivestita di mosaico smaltato di un rilassante colore azzurro.

Le pareti della casa, trattate a scagliola bianca e a calce color terra, diventano superficie neutra per valorizzare le tinte vivaci dei pensieri messi su tela dal proprietario.