STUDIO CAMPOMORI
architettura & interior design

fontanelice

L'intervento si colloca a Fontanelice, un paese delle prime colline dell'appennino tosco-romagnolo, in un'area situata fuori dal centro urbano confinante con il cimitero comunale, delimitata a Est dalla fascia di rispetto del fiume Santerno e ad Ovest dalla S.S. Montanara Selice.
L'area sulla quale è stato realizzato il progetto è costituita dalla fusione di due lotti di terreno ed è confinante su tre lati con le strade previste nel progetto del piano particolareggiato e sul lato restante con un altro lotto di terreno edificabile.

Con l'intervento sono stati realizzati sette alloggi P.E.E.P. con accesso indipendente ricavati da un unico organismo edilizio articolato in tre blocchi distinti che assecondano le caratteristiche morfologiche del lotto assegnato.
Il corpo centrale, che ospita quattro alloggi, segue l'impostazione della tipologia edilizia della casa a schiera e prevede lo sviluppo di   abitazioni autonome da terra a cielo in uno spazio stretto tra due muri perimetrali articolato in profondità   su due livelli. Le   "testate" , che ospitano tre appartamenti, non seguono riferimenti tipologici codificati e si comportano come abitazioni unifamiliari attestate sul corpo centrale   la cui conformazione planimetrica risulta influenzata dalla sagoma del lotto sul quale nascono.
La scelta di fondo del progetto è stata quella di creare abitazioni che, pur facendo parte di un intervento edilizio unitario, fossero fisicamente indipendenti l'una dall'altra oltre che negli accessi e nello sviluppo ai vari livelli, anche negli spazi di verde e nelle aree di parcheggio sia a terra che interrate. I fruitori di questi spazi provengono per lo più dal territorio limitrofo al centro urbano della città, caratterizzato da abitazioni rurali indipendenti in cui la vita si svolge a stretto contatto con l'ambiente ed il paesaggio delle colline circostanti. Rispettando le aspettative dei possibili fruitori di questi spazi, il progetto ha previsto degli alloggi di taglio medio-grande tali da ospitare famiglie di quattro o cinque componenti ed articolati in modo che gli spazi di vita possano sempre avere un contatto fisico con l'ambiente esterno per mezzo di accessi diretti al giardino privato e per la presenza di ampi terrazzi ai piani superiori.